Lettere ad un amore perduto

Avrei dato il mondo per te, solo se avessi voluto…

Ogni sguardo che incontro rivedo il riflesso dei tuo occhi, rivedo il tuo sorriso…

Potrei dirti quello che non sono riuscita a dirti…

A manifestarti la forza delle mie parole…

Ci siamo persi, ognuno con la propria vita e i propri sogni…

Entravi e uscivi dalla mia vita … Rubavi la mia anima senza che me ne accorgessi… era difficile dirti di no… i miei si forse ingigantivano il tuo orgoglio! Eh si orgoglioso lo eri, ma anche capace di darti, di voler bene alle persone…

Eri quell’ uragano che non potevo fermare e che continui a tempestare la mia anima…

Ti ho voluto e ti ho perso, senza che io potessi fermare la mia vita!

E tu altrettanto non mi hai fermata nella mia follia di accontentarmi!

Le prigioni di cristallo prima o poi crollano… ma la tua di prigione resiste ancora? La tua felicità ha un nome? La mia ha il tuo sapore , il tuo odore , ha l’essenza di te!

Il cielo ha il tuo sguardo, il tuo sorriso, il tuo colore che non ho dimenticato… Ha quel tipo di anima unica che appartiene solo a te!

bit.ly/lettereadunamoreperduto

11 Replies to “Lettere ad un amore perduto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

wwayne

Just another WordPress.com site

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

I pensieri di Hamaika

Scrivere la vita.

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~ Poetyca https://poetyca.wordpress.com/author/poetyca/

lila and your smile

Un sorriso può aiutare a Vivere

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

NOAR

Logbook

IL MOTIVATORE

Pensieri, sensazioni, azioni.

LIVINGWOMEN

scrittura arte interviste società

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Non amo che le rose che non coglietti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: