I miei viaggi!

Parigi e Praga

Parigi o Praga? Citta’ che ho visitato, due bellezze differenti che mi hanno positivamente colpito. Parigi e’ una di quelle citta’ che , la prima volta che la visiti, o l’ ami o la odi, o e’ bianco o e’ nero! E’ magnifica, monumentale , ampi spazi…Di sera e’ spettacolare, romantica, ci vivrei ….Praga ha un fascino particolare, retro’ , intima , forse un po decadente , ma una citta’ che ti entra nel cuore, personalmente ha qualcosa di piu’ rispetto a Parigi. Quest’ ultima e’ bella, piace perche’ e’ Parigi, Praga la ami perche’ va oltre la bellezza, una citta’ fuori del tempo, caratteristica….e’ molto di piu’ ….non a tutti piace..ma io ne sono rimasta affascinata!

image

image

 

Vienna

Vienna! Città d’Elite, città d’arte, ma non solo. Città dove c’è un’esplosione di ricchezza dovunque. L’ho visitato 6 anni fa, ma è una delle città europee che mi ha colpito essenzialmente per la sua eleganza. Si lo ammetto l’eleganza sopratutto quella estetica e in questo caso artistica mi ha sempre colpito. E Vienna ne è testimone. Ho apprezzato anche il castello della principessa Sissi a Schonbrunn. Stupendo e regale, mi ricordo le scalinate per accedere al castello, l’aria da favola che si respirava tra le stanze della dimora di Sissi e del principe Franz Joseph e i  meravigliosi giardini imperiali. Inutile dirlo, ho pensato al film che fu trasmesso in tv sulla storia della Principessa. Una delle città che tornerei ben volentieri. E… a Vienna fanno anche dei strudel favolosi!!!

Schonbrunn meliavienna-carrusel5

Giappone, Dotonbori

Dotonbori, un quartiere molto particolare di Osaka in Giappone. Mi ha affascinato la sua strada divisa tra negozi, store di vario genere, tra cui negozi di informatica, videogiochi, un vero paradiso per gli amanti di questo genere. Ho notato inoltre luci cromatiche e personaggi di anima e manga impressi su tabelloni circondati da tante luci luminose. E’ un continuo andirivieni di persone che corrono entusiaste in questo quartiere che abbaglia con i suoi colori. Ma ci sono anche ristoranti giapponesi. Uno in particolare , dove cucinano tutto a base di granchio, mi ha piacevolmente stupito. Ottimo e gustosissimo sushi, sashimi , ma anche polpa di granchio cucinato fritto o in tutti modi possibili, ma sempre buonissimo! Dotonbori affascina , e che siete alla ricerca di in cell, tablet o un vestito, ne rimarrete colpiti!

image

image

 

image

 

Kyoto!

image

Kyoto, una citta’ da non dimenticare, una citta’ del Giappone piu’ antico, delle tradizioni, che ti colpisce, e ti rapisce il cuore! Con i suoi templi, i suoi infiniti giardini, le sue vie, i suoi ristoranti tradizionali, le sue case come la tradizione raccomanda! Puo’ capitare di incontrare una giovane maiko o una geisha, attente e schive allo sguardo straniero!Kyoto e’ tutto questo, l’ anti modernita’ per eccellenza, l’ antitesi di Tokyo, ma facenti parte della stessa medaglia. Tradizione e modernita’ , in contrapposizione perenne tra di loro. Chi comprende questo dualismo ha inteso cuore e mente del Giappone! Amero’ sempre questo paese, ormai e’ parte di me ….

Isola di Miyajima!

Un’isola lontano dal mondo reale, persa nei meandri nascosti del Giappone. Ho avuto il piacere di visitarla e innamorami della sua bellezza naturale, della sua tranquillità , delle sue vedute e dei suoi luoghi, dei suoi templi orientali. Miyajima è un’isola che sorge solo da un’ora dalla città di Hiroshima. Se vi trovate a visitarla, noterete la presenza di daini liberi per le strade e nei templi e santuari che, incuriositi, si avvicinano a voi, per odorarvi o semplicemente per fare “amicizia”. E’ un paradiso terrestre. In molti alberghi è possibile dormire in stanze originali giapponesi, con futon e mangiare la cucina tradizionale giapponese , sedersi per  terra con dei cuscini. Un’esperienza unica. Per potersi distendere e allontanare i pensieri è l’ideale….

download                miyajima-itsukushima un-grandi-portone-e-cervo-di-torii-miyajima-giappone-37366153

 

Contrapposizione tra Tokyo e Kyoto!

La cultura giapponese ha avuto un effetto positivo sul mio modo di pensare , sulla mia apertura a culture estremamente diverse dalla mia. Il Giappone e’ modernita’ e tradizione, un continuo dualismo tra chi e’ attaccata al vecchio pensiero di antico e cio’ che e’ inteso come moderno, innovazione. Un paese che si e’ evoluto incessantemente dopo la seconda guerra mondiale. Pensare una citta’ come la modernissima ed eccentrica Tokyo ! Ultra tecnologica piena di colori . Ho avuto l ‘occasione di visitarla nella sua bellezza e modernita’. Ma Tokyo non e’ solo questo, e’ anche tradizione; esistono quartieri con abitazioni rurali o tipicamente giapponesi con letti chiamati futon o ristorabti tipici in cui e’ possibile sedersi con cuscini e dove si mangia la vecchia cucina nipponica. Inoltre sono riuscita ad incontrare anche se da lontano una vera geisha . Ne sono rimasta ammaliata. Sono veramente di una bellezza fuori dal comune come vengono descritte in molti libri . La geisha e le cosidette maido , apprendiste geishe vengono sottoposte ad una rigida educazione . In Giappone la geisha e’ una classe sociale altamente riconosciuta e venerata. E cio’ che ho appreso studiando la loro figura e cio’ che rappresentano. Tokyo per chi puo’ visitarla e’ strabiliante e anche contraddittoria. I giapponesi sono cosi. Caparbi nel loro lavoro, stakanovisti ma anche problematici, remissivi a manifestare i propri sentimenti . Difficilmente li troverete in dolci effusioni camminando per le strade, e’ un modo di fare non giapponese.  Consiglio di visitare il Giappone 😉 Ne vale la pena.

tokyo

 

Expo 2015, Milano!

Expo 2015 mi ha piacevolmente sorpreso! Mi sono sentita Alice nel Paese delle Meraviglie!!!:-)))

Essendo amante del Giappone , non potevo non andare nel mio mondo !! Nonostante la fila di ben 2 ore, ne è valsa la  pena. Sale con effetti speciali, tutte a simboleggiare sia la tematica di questo grande evento, cioè l’alimentazione e nutrizione, ma anche tutto ciò che è correlato al benessere naturale e ambientale, tra cui l’importanza dell’acqua o le nuove tecnologie per l’ambiente , adottate dal Giappone! Ed ecco un pò di foto:

o (1) o (2) o (3) o (4) o

Ho visitato anche altri padiglioni, tra cui quello tedesco, bello ed interessante, ed interattivo, nel senso che si poteva giocare, simulando situazioni in cui il motivo primario era il fabbisogno alimentare o ambientale.

E poi il padiglione zero, quello inziale, dove si vedevano i diversi regimi alimentari di tutti i paesi.

Consiglio di visitare l’Expo, perchè ne vale la pena, oltre a divertirsi tra i padiglioni e trascorrere delle giornate particolari!

E come ultima foto ma non meno importante! L’albero della vita :-))

o (5)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...