Il mio destino

Quel giorno andò a correre , non l’aveva mai fatto se non rare volte in passato. Corse lungo il sentiero , costeggiato da un’infinità di piante, alberi e ortaggi sparsi qua e là. Con le sue cuffiette amava ascoltare la musica, quella profonda e sentimentale….

Finalmente dopo tanto tempo sentì respirare aria pulita , quell’aria che le mancava da tempo, forse le è sempre mancata…

Era felice ma non lo diceva nessuno, voleva che gli altri guardandola se ne accorgessero …. notassero la sua felicità ….

Giselle , il suo nome l’aveva sempre amato , forse non significava nulla per gli altri, ma per lei era unico…

wwayne

Just another WordPress.com site

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

I pensieri di Hamaika

Scrivere la vita.

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~ Poetyca https://poetyca.wordpress.com/author/poetyca/

lila and your smile

Un sorriso può aiutare a Vivere

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

NOAR

Logbook

IL MOTIVATORE

Pensieri, sensazioni, azioni.

LIVINGWOMEN

scrittura arte interviste società

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Non amo che le rose che non coglietti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: