Amore

Amare è stare bene con se stessi,
Accettare i propri limiti….
E solo quando comprendi e rispetti te stessa, puoi arrivare ad incontrare l’ amore giusto, quello vero….
Chi ama rispettando chi dovremmo proteggere dagli urti e graffi della vita merita un amore degno di questo nome….
Amore, un nome sconosciuto a molti, ma che spesso lo umiliano, lo traffiggono , senza conoscere il suo significato….
Amore, tutti ne parlano, ma nessuno lo rispetta…..
L’ amore è un sentimento di tale intensita’, che chi incontra  quello raro , è un dono troppo prezioso da non poterlo sprecare….
Amore è tutto quello che ogni essere umano desidera….
Amore è liberta’ , non restrizione….
Amore è quel dolce pensiero tra due innamorati, inconsapevoli di esserlo….

Angeli o demoni?

Demoni e angeli,
Reali o fantasie?
Demoni che nascondono le loro ipocrisie e mediocrita’ dietro paure e maschere inconsce….
Angeli finti che celano un cuore di demone…..
Mai incontrati demoni in veste di angeli?
Meglio un demone che non finge di esserlo….o un demone che finge di essere un angelo?
Lati oscuri si celano dietro tanti volti innocenti ….
Si puo’ intravedere una luce nascosta in un apparente demone….che ha trafitto il nostro cuore? Trafitto mille volte….e mille volte innamorato dei suoi occhi innocenti….
Siamo angeli e demoni in questo mondo….ma essere coerenti con se stessi è ancor piu’ raro….
Essere fedeli alla propria natura è un arduo potere che pochi sanno mantenere….
Sapro’ scegliere chi ho dinanzi….angelo o demone che sia…..

La Notte

O Notte fulgida,
Con le tue dolci spire
Vai ad ombrarti fino a dissolverti,
Lasciando spazio
Al gioioso mattino
Perché piangi o dolce Notte?
Vuoi coprirci con il tuo manto ombroso?
E tu o Luna,
Vuoi primeggiare
Con la tua beltà
Sulla candida Aurora
Che ci ridesta dal lungo sonno?
O Notte non essere triste,
Tu hai una dote che anche
Il più radioso mattino non possiede.
Fai innamorare noi mortali
Con le tue celesti ed eteree stelle.
O Notte,
Ora cali il tuo sipario
Ma dentro l’alma de’ mortali
C’è quel dolce candore,
Che soavemente chiamiamo
amore

wp-1459116015303.jpeg