Piccole donne

Piccole donne , una pietra miliare della mia infanzia. Ho visto una nuova versione del libro della Alcott. Emozionante, commovente, film dei buoni sentimenti, rivisitato ma fedele all’originale. Il film narra la storia di quattro ragazze tra gioie e dolori e dei loro profondi cambiamenti per diventare delle giovani donne, divido in due spazi temporali. La figura emblematica di Jo March, anticonformista che non si piega alla volontà di una società che relega la donna al suo destino già precostituito di moglie e madre. Jo ama la sua libertà ed indipendenza, e tenta di non invischiarsi in relazioni d’amore, senza rendersi conto che sarà proprio l’amore che lei fugge, a rincorrerla. Un film che rimane nel cuore.