Cibo giapponese

E’risaputo da diverso tempo che la cucina giapponese sia sana, anticancro e genuina. Mi sono avvicinata maggiormente ad essa negli ultimi anni, soprattutto dopo il mio viaggio in Giappone. Premetto che la buona cucina tradizionale giapponese è molto diversa da quella che si è solita mangiare nel mondo occidentale. Esistono in molti quartieri di Tokyo, Kyoto ed altre citta’ il cosiddetto e famoso sushibar, dove si puo’ mangiare appunto unicamente sushi, come si mangia qui da noi. Ma nei ristoranti tipici giapponesi sono molto differenti. Si puo’ mangiare pietanze leggere a base di verdure crude o cotte, o minestrine, che possono anche non piacere 🙂 Resta il fatto che gli ingredienti della loro cucina danno longevita’ al popolo giapponese. Puntualizzo questa notizia, a riguardo dei famosi te’ giapponesi ( bancha, sencha , ect) che sono tutt’ora oggetto di ricerche scientifiche sul tumore. Oltre che ad avere poteri benefici , sono, a mio avviso anche di buon sapore, molto diversi dai nostri te’. E , dal mio canto, quotidianamente mi sto abituando a mangiare piu’ sano e piu’ genuino ! La cucina giapponese ha rivoluzionato   il modo di rapportarmi al cibo.
E buon sushi a tutti!

Sayuri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

wwayne

Just another WordPress.com site

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

I pensieri di Hamaika

Scrivere la vita.

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~ Poetyca https://poetyca.wordpress.com/author/poetyca/

lila and your smile

Un sorriso può aiutare a Vivere

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

NOAR

Logbook

IL MOTIVATORE

Pensieri, sensazioni, azioni.

LIVINGWOMEN

scrittura arte scuola interviste società

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Non amo che le rose che non coglietti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: