A te Amico

Hai sanato il mio cuore con le tue parole

Hai ridato speranza a ciò che avevo perduto

Ho pianto per qualcosa che non ho mai avuto

Sei entrato nella mia vita

Mi hai donato il tuo affetto

mi hai rassicurato

Hai sorriso con me

Hai baciato da lontano le mie paure

rendendole forza e Potenza

il tuo potere è stato quello di ascoltarmi

Sei quello che tutti vorrebbero a fianco

Amico

Oltre te….

Planero’ sui miei sogni rubati…

ricordando i miei occhi da bambina…

chi non ha voluto credere in me….chi ha dato per scontato le mie emozioni , quelle rare, preziose, che appartengono solo a me stessa!

Mi riprenderò i miei sogni ..

mi riprenderò ciò che mi e’mancato …

Mi guarderò allo specchio e ritroverò la bambina di un tempo, quella che non ha smesso d arrendersi….di puntare in alto, verso l’infinito… verso ciò che è diverso da me, perché la diversità unisce, stimola la nostra intelligenza…

Vado oltre te, vado a ricongiungermi con me stessa, oltre ciò che mi hai negato…. oltre il cielo…

Essere liberi

Ama la tua libertà ,

più di te stessa!

Amati più dell’amore che riesci a dare…

Sii come un fiore appena sbocciato che aspira a guardare il cielo infinito….

Sii sempre te stesso….

Non importa se sarai solo o peggio ancora deriso dagli altri per la tua ostinata Indipendenza!

Pensi che sia importante il pensiero della gente comune? ne vale veramente la pena soddisfare le esigenze altrui?

Credo di no!

Diventiamo liberi quando decidiamo di esserlo ,quando raggiungiamo la soglia del dolore, il limite umano di sopportazione….

Sii libero amico mio,

il resto è nulla !

Rabbia

La rabbia…. che strano sentimento … ne abbiamo paura ma non esitiamo a esprimerlo….fa parte dell’essere umano…. così talmente radicato in noi… da durare per anni…. basta un niente per manifestarla e anni per redimerla….

Se l’avessi manifestata sarei cambiata? avrei cambiato la mia vita ? avrei percepito le ragioni del mio cuore?

Rabbia mi piace darti un valore positivo alle tue negative potenzialità….

Il mio sorriso

Camminavo lungo il sentiero della mia mente…

percepivo il buio dentro di me che trovava spazio nelle viscere della mia anima… lo accoglievo, ne avevo paradossalmente bisogno, Perché dal buio riusciamo a capire la nostra forza, i nostri limiti….

Il mio destino era quello, cadere nel mio buio profondo e alla fine della caduta risvegliarmi con il mio sorriso più bello….

Amore acerbo

Solo agli occhi permettiamo di sognare…. quegli stessi occhi , verde cristallo di cui ci innamoriamo….

eri giovane ….. ma penetrante …. mi accarezzavi l’anima, il cuore….. bloccavi le mie parole prima che potessi pronunciarle…..era amore acerbo…. forse no…. era molto di più…. come un bambino che sogna di volare e non ha paura di precipitare….

Era musica e poesia fra di noi…. una nuova melodia fra rime mai ascoltate ….

Amore e poesia si intrecciavano nei nostri occhi ….

So solo che era l’inizio di un amore sconosciuto …. solo nostro…. paurosamente bello