Oltre te….

Planero’ sui miei sogni rubati…

ricordando i miei occhi da bambina…

chi non ha voluto credere in me….chi ha dato per scontato le mie emozioni , quelle rare, preziose, che appartengono solo a me stessa!

Mi riprenderò i miei sogni ..

mi riprenderò ciò che mi e’mancato …

Mi guarderò allo specchio e ritroverò la bambina di un tempo, quella che non ha smesso d arrendersi….di puntare in alto, verso l’infinito… verso ciò che è diverso da me, perché la diversità unisce, stimola la nostra intelligenza…

Vado oltre te, vado a ricongiungermi con me stessa, oltre ciò che mi hai negato…. oltre il cielo…

Rabbia

La rabbia…. che strano sentimento … ne abbiamo paura ma non esitiamo a esprimerlo….fa parte dell’essere umano…. così talmente radicato in noi… da durare per anni…. basta un niente per manifestarla e anni per redimerla….

Se l’avessi manifestata sarei cambiata? avrei cambiato la mia vita ? avrei percepito le ragioni del mio cuore?

Rabbia mi piace darti un valore positivo alle tue negative potenzialità….

Il mio sorriso

Camminavo lungo il sentiero della mia mente…

percepivo il buio dentro di me che trovava spazio nelle viscere della mia anima… lo accoglievo, ne avevo paradossalmente bisogno, Perché dal buio riusciamo a capire la nostra forza, i nostri limiti….

Il mio destino era quello, cadere nel mio buio profondo e alla fine della caduta risvegliarmi con il mio sorriso più bello….

Vivi

Mi riprenderò tutto ciò che mi è stato negato…. la vita ti fa regali inaspettati …. e tu prendila questa libertà…. prendila, catturala questa vita …. perché appartiene solo a te piccola stella senza dimora…. libera le tue emozioni negative, trasformale in creatività, trasformale in amore positivo! Guarda il mare , lui non ti abbandonerà mai, è sempre li per te…

Anima fragile riprenditi la tua vita!

Vivi tutto ciò che ti fa sorridere!

Vivi!

Liberi di amare

Avevi quel cappio al cuore,

ti soffocava la vita e il respiro…

Ti ha portato via da me casualmente ma prepotentemente…. urlavi in silenzio…. solo il cielo e i miei occhi chiusi sentivano i tuoi gemiti…

Aiutarti era come mandarti al patibolo…. nessuno può aiutarci che noi stessi!

Solo tu sei la tua rivoluzione…. ed io forse sarò il motivo della tua ribellione….

Amare è anche lasciar andare…. è lasciar il cuore dove quel giorno era nata l’esplosione d’amore…..

Un giorno rivedrò l’intensità del tuo sguardo come tu vedrai il mio…. liberi di amare …..

Libertà straniera

La luminosità della vita la sentiva sulla sua pelle, la percepiva su quegli occhi stranieri….

Le sue labbra sapevano di novità, di sentimenti a me sconosciuti….

Mi sentivo abbandonata a lui, sapevo che mi avrebbe protetta, fatta sentire al sicuro….

Si può amare in questo modo qualcuno che non conosci, rilevare i tuoi più intimi segreti?

Con lui era così…. con lui c’era una libertà inaudita , libertà di pensieri…..

Sogni

Ho immaginato te, ho immaginato noi in una vita parallela, in un mondo solo nostro…. dove il mio risveglio è uguale al tuo….

…. ma la realtà spesso delude le aspettative, uccide i sogni….

L’incanto di questa sera con poche ma lucenti stelle mi fa guardare in modo diverso la mia vita ….. mi porta in altri mondi….

Il riflesso dei tuoi occhi è lo specchio dei miei sogni…. chiusi dentro di me ….