Sentiero della vita

Camminava sola tra i sentieri della vita

Sentiva i suoi respiri… come se fossero gli unici confidenti che le rimanevano…

Le piaceva camminare tra i boschi, sentire solo il gemito delle fronde fra gli alberi…

Le davano serenità ma anche inquietudine…

Si sentiva prigioniera e libera al tempo stesso….

Voleva separare la sua vita da quel passato ingombrante e guardare l’alba di un nuovo giorno…

Innamorarsi come fosse la prima volta …. sentire un battito nuovo … ascoltare quelle parole mai dette….

Solo lei poteva decidere del suo destino

Solo lei poteva sentire quel suo infinito dolore e aspirare a quella serenità….

Il sentiero della vita è il sentiero che dobbiamo percorrere senza guardarsi indietro….

Bambina

Percorreva la sua infanzia incompresa , mancata

Sapeva di essere forte, ma crollava improvvisamente per una foglia caduta dal vento…

Era fuori dalla normalita…

Le piaceva sentirsi diversa,

Unica, semplice, fragile…

Nessuna la capiva veramente, profondamente, nessuno poteva riempire i suoi vuoti … ma nemmeno desiderava riempirli… con altri vuoti…

Si guarisce facendo riemergere i nostri vuoti…

L’amore li può colmare soltanto…

La radice di ogni fragilità sta nel suo fulcro….nella sua origine…

Adesso quella bambina è cresciuta, cambiata , migliorata ma la sua essenza è rinata in lei, mai persa…

Quel che affidiamo al vento

Luna e amore

Vedo il tuo sguardo scrutando la bellezza della Luna…

Lei… innocente e volitiva…

È sempre lì a guardarci… immutabile come lo sono certi tipi di sentimenti….

Ne esistono di pochi …

Ne esistono di rari…

Come lo sono i miei…

Duraturi, costanti, immutabili…

Luna , ridesta ancora il mio cuore… perché lui ha bisogno di tremori, emozioni , tempeste….

Luna ,

Sei la sorgente del più grande motore dell’universo impercettibile agli altri, ma non a te…

Quando ti guardo, tutto è più lineare , semplice , limpido…

Che tu sia sempre nel cielo , che tu sia sempre presente nella nostra vita di comuni mortali ….

Motore del mondo

Il vecchio fantasma è andato via

come se l’anima fosse stata strappata da un corpo saturo di giorni che non sapevano più di me….

Avevo voglia di ritrovarmi, di ritrovare quella me smarrita da tanto tempo….

Aspiravo libertà, evasione e scoperta di me stessa!

Quel fantasma è andato via e allo.specchio vedo solo la mia rinascita ….

La mia anima rivuole la sua vita

rivuole ciò che le è stato rubato !

Le hanno strappato tutto

ma adesso lentamente si riprenderà ogni cosa… perché a questo mondo prima o poi tutto paga… anche il dolore e le rinunce!

La sua natura non è cambiata

Il suo cuore non ha smesso di battere ma è la sua anima che ribolle ardore e giustizia , quella giustizia negata ma agognata….

Era la sua anima cambiata a dettar legge!

L’anima è il motore più potente che possediamo, l’unico fattore x che predomina la nostra vita ! Il cuore è solo il suo motore pulsante, è la sua pompa di energia…

ma è lei che fa muovere il suo mondo

un mondo che appartiene solo a noi….

Pianeti distanti

Fuggivo da me stessa…

dalla mia oscurità

dalla mia luce soffusa…. tenue…

Ti incontrai quasi per gioco

mi innamorai di te in modo impercettibile…. incredibilmente fuori dalla realtà….

Sentivi molto di più di quello che percepivo di me stessa!

Forse sono gli altri a conoscerci meglio di noi stessi…. più di quanto crediamo….

Eravamo l’uno nell’anima dell’altra….

eppure siamo tutt’ ora due pianeti distanti , incomprensibili … due estranei che non smettono di cercarsi

Notte buia

Ombre di luna

in questa notte buia e lucente

brillano i tuoi occhi…

le nuvole oscurano la luna

mente io riesco a vedere ancora il tuo viso…

….. forse nella mia mente

È una notte strana….. fatta di ricordi e sentimenti confusi ma intensi

È ancora buio

ma io brillo di felicità

A te essere straniero

Non sono preparata a questo…

Sento il cuore allontanarsi….

Tu, essenza senza anima ma che colpisci le nostre viscere…

Annienti il nostro essere umano…

Distruggi la nostra personalità, i nostri sogni….

A te dedico queste parole….

miste di rabbia e solitudine….

Ma un giorno non lontano sarai un ricordo e rideremo di te…. ovunque tu sia….