Downton Abbey

Mondo appartato,
Eleganza e raffinatezza…
Ma anche legami autentici e sinceri…
Non menzogne e falsita’ come si potrebbe credere.
Amori delicati, quasi….platonici !
Un universo a se stante che ho amato…
Downton Abbey , classicita’ e semplicita’ insieme…
Forte senso della famiglia, ma non eccessivamente autoritaria, anzi con una leggera liberta’….donne non sottomesse che vogliono riemergere!
Downton Abbey è tutto questo….
Rapporti tra ruoli differenti accomunati da un grande rispetto ….

Sayuri

Viaggiare ….

Viaggiare…. e’ un’ esplorazione di se stessi, un continuo miglioramento della propria esistenza, del proprio modo di vivere .
Viaggiare è immergersi in realta’ e culture diverse , sentirle proprie, interne a noi . Mi chiedo quanto questo sia possibile! Piu’ una cultura è totalmente differente dalla nostra , piu’ è difficile l’ adattamento. Ma alla fine potrebbe trattarsi di una questione di mentalita’! L’ avvicinarsi ad un popolo significa adattarsi alla sua mentalita’, al suo modo di pensare, riuscire a credere di poter sacrificare la nostra mentalita’ ad una credenza differente dalla nostra. Ma sottilineo che cio’ è possibile solo viaggiando. Navigare tra le onde della diversita’, è un modo piu’ diretto di capire, comprendere e conoscere. Rimanere immobilizzati nel proprio paese di origine e non confrontarsi e non vedere al di la’ della nostra mente, è deleterio, una non crescita culturale e mentale. In me c’ è sempre stato un continuo miglioramento del mio sapere e del mio bagaglio culturale. Arricchirsi culturalmente è un privilegio non di pochi, è una ricchezza che va coltivata il piu’ possibile. È anche un modo personale di sentirsi vivi.

Sayuri

L’eleganza di Vienna!

Vienna! Città d’Elite, città d’arte, ma non solo. Città dove c’è un’esplosione di ricchezza dovunque. L’ho visitato 6 anni fa, ma è una delle città europee che mi ha colpito essenzialmente per la sua eleganza. Si lo ammetto l’eleganza sopratutto quella estetica e in questo caso artistica mi ha sempre colpito. E Vienna ne è testimone. Ho apprezzato anche il castello della principessa Sissi a Schonbrunn. Stupendo e regale, mi ricordo le scalinate per accedere al castello, l’aria da favola che si respirava tra le stanze della dimora di Sissi e del principe Franz Joseph e i  meravigliosi giardini imperiali. Inutile dirlo, ho pensato al film che fu trasmesso in tv sulla storia della Principessa. Una delle città che tornerei ben volentieri. E… a Vienna fanno anche dei strudel favolosi!!!

Schonbrunn meliavienna-carrusel5

Parigi vs Praga

Parigi o Praga? Citta’ che ho visitato, due bellezze differenti che mi hanno positivamente colpito. Parigi e’ una di quelle citta’ che , la prima volta che la visiti, o l’ ami o la odi, o e’ bianco o e’ nero! E’ magnifica, monumentale , ampi spazi…Di sera e’ spettacolare, romantica, ci vivrei ….Praga ha un fascino particolare, retro’ , intima , forse un po decadente , ma una citta’ che ti entra nel cuore, personalmente ha qualcosa di piu’ rispetto a Parigi. Quest’ ultima e’ bella, piace perche’ e’ Parigi, Praga la ami perche’ va oltre la bellezza, una citta’ fuori del tempo, caratteristica….e’ molto di piu’ ….non a tutti piace..ma io ne sono rimasta affascinata!

image

image

Sayuri

L’infinito viaggiare…

Viaggiare mi riporta un’esplorare in ambiti del mio io interiore….spogliarmi di ormai abitudini obsolete, confrontarmi con mentalità diverse dalle mie, oltre ad abbellire i miei occhi di vedute che non si potrebbe raccontare se non vivendole…conoscere persone ed usanze del  paese altrui e’ sempre un arricchirsi, e , in  un certo senso un migliorarsi, le cose non sono mai come sembrano…certamente io ho subito un fascino sin dall’inizio dall’Oriente… i paesi occidentali possono piacere o non piacere, ma la cultura orientale o è parte di te o non lo è….difficile a descrivere penamente le mie parole…ma un paese che vorrei visitare è l’India…o andare in quelle isole sperdute, dove davanti a te c’è solo l’infinito oceano…sembra calarsi in una realtà che potrebbe turbare, ma a me al contrario rilassa…fa pensare alla “nostra” piccolezza di fronte all’infinito. 

oceano

Isola di Miyajima

Un’isola lontano dal mondo reale, persa nei meandri nascosti del Giappone. Ho avuto il piacere di visitarla e innamorami della sua bellezza naturale, della sua tranquillità , delle sue vedute e dei suoi luoghi, dei suoi templi orientali. Miyajima è un’isola che sorge solo da un’ora dalla città di Hiroshima. Se vi trovate a visitarla, noterete la presenza di daini liberi per le strade e nei templi e santuari che, incuriositi, si avvicinano a voi, per odorarvi o semplicemente per fare “amicizia”. E’ un paradiso terrestre. In molti alberghi è possibile dormire in stanze originali giapponesi, con futon e mangiare la cucina tradizionale giapponese , sedersi per  terra con dei cuscini. Un’esperienza unica. Per potersi distendere e allontanare i pensieri è l’ideale….

download                miyajima-itsukushima un-grandi-portone-e-cervo-di-torii-miyajima-giappone-37366153

Cuore di Napoli

Napoli , le sue luci, i suoi colori, Napoli citta’ sognatrice e che fa innamorare ….Napoli la citta’ del buon vino, del mangiar bene, del calore umano…della magia, delle sue credenze popolari, delle sue millenarie bellezze, dei suoi castelli, dei suoi aneddoti ….amero’ sempre e perdutamente la mia Napoli.

image

image

Sayuri