Oltre….

Estate portami via….

Portami lontano dalla quotidianita’ della vita…..da questo correre per forza….mai un momento per fermarsi e guardarsi dentro….capire cosa desideriamo e chi vogliamo…o quali sono le priorita’ della nostra vita! Scuotere la nostra anima per un fine piu’ grande….il non arrendersi….farcela comunque, anche se a volte possiamo cadere , sentire il baratro sotto di noi….ma fin quando sentiamo quel bagliore di speranza che illumina il nostro cammino possiamo guardare al nostro futuro con un sorriso! 

Estate portami via…

La brezza marina

il sapore di salsedine

la voglia di quel getto d’acqua sulla pelle….

tutte sensazioni che mi riportano al dolce colore dell’estate, del mare, della rilassatezza…

Il mare è il simbolo dell’abbandono dello stress quotidiano, delle preoccupazioni di un intero anno…

L’estate è vacanza….il dolce far niente ….pensare solo al modo di rilassarsi e abbandonare i mille pensieri e problemi quotidiani!

Spesso però succede che i problemi ci accompagnano durante il periodo estivo….

subentrano e non ci fanno godere il meritato riposo….

Sfido chiunque a non desiderare anche una sola volta nella vita di desiderare di partire su un’isola deserta ….con un biglietto di sola andata!

Di frequente in questo periodo ambisco a questo….

Mi vedo distesa da sola su una spiaggia bianca con un’acqua trasparente e con una palma di cocco e desiderare uno stile di vita diverso….

Ma poi le mie fantasie mi riportano come d’incanto alla mia realtà, che dopottutto non è male, e penso che metaforicamente l’estate è il simbolo dei nostri desideri inconsci, di ciò che vorremmo fare …..una realtà parallela alla nostra….

bella ma per certi aspetti irreale….

un dualismo fra leggerezza e pesantezza della vita!